Il mondo dell'ufologia
 

Vita nell'universo

itdv@outlook.it 14 Lug 2017 16:07
La statistica (quella più semplice) porta ad una conclusione in base al
ripetersi di eventi, così che se 100 persone mordono la stessa mela e tutte e
100 muoiono, la conclusione sarà che l'eventuale 101esima persona che morde la
stessa mela morirà. Ora se l'universo è formato da pluralità che altro non è
che un ripetersi di eventi la conclusione in merito alla vita quale sarà, che
siamo soli?
Ricordiamoci che la statistica è una scienza.
Ciao.
Gatsu 14 Lug 2017 16:35
itdv@outlook.it <itdv@outlook.it> ha scritto:

> La statistica (quella più semplice) porta ad una conclusione in base al
ripetersi di eventi, così che se 100 persone mordono la stessa mela e
tutte e 100 muoiono, la conclusione sarà che l'eventuale 101esima persona
che morde la stessa mela morirà. Ora se l'universo Ú formato da
pluralità che altro non Ú che un ripetersi di eventi la conclusione in
merito alla vita quale sarà, che siamo soli?
> Ricordiamoci che la statistica Ú una scienza.
> Ciao.

Sono daccordo. Credo sia possibile immaginarsi che essendo l'universo
omogeneo e noi non viviamo in nessuna situazione privilegiata, non
possiamo che concluedere che da qualche parte o in qualche tempo la vita
c'e' o c'e' stata. Per forza.

--
Federico

https://www.facebook.com/fedegatsu
https://www.facebook.com/SBItalysrl?ref=hl
http://www.sbitaly.it/it/

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Il mondo dell'ufologia | Tutti i gruppi | it.discussioni.ufo | Notizie e discussioni ufo | Ufo Mobile | Servizio di consultazione news.